Problematiche del HR

Salve a tutti,

sono uno studente italiano che sta compiendo il proprio Master all'Università di Aalborg in Danimarca.

A differenza dei temi affrontati durante la mia laurea in Italia, noto che qui vi è un grande interesse verso l'internazionalizzazione dell'Impresa e la sua relativa gestione.

Perchè scrivo? Mi piacerebbe sapere da Voi, che avete maggior esperienza, qualcosa in più sulle problematiche lavorative che vengono affrontate ogni giorno, in particolare in aziende o che hanno contatti (clienti, intermediari...) con l'estero o che hanno al loro interno dipendenti di culture diverse (non mi riferisco necessariamente all'etnia, può essere anche una cultura organizzativa diversa, magari dovuta ad una precedente fusione).

Funziona il diversity management? Vi sono metodi per trarre il massimo vantaggio dalle diversità o è solo con il tempo e l'esperienza che ciò si può raggiungere?si può "imparare l'arte e metterla da parte" oppure ogni situazione è a sè stante?Cosa fa la vostra azienda? cosa potrebbe fare e non fa?

Sarebbe molto utile ed interessante per me, e lo reputo un argomento attuale che richiede un'appropriato studio. Vorrei capire nel concreto quali sono i reali problemi di gestione e organizzazione che un'azienda affronta, in modo tale da propormi a mia volta per un tirocinio e, se possibile, poterli studiare dall'interno.

Vi ringrazio tanto e vi mando un caldo saluto dalla fredda Danimarca ;)

Luca Moretti