Progetto "PC in the slum"

Cara lista,

vi scrivo a nome di due associazioni no profit delle quali la prima opera
nel settore IT open source e la seconda è una onlus impegnata in
opere di sostegno e volontariato negli slum (baraccopoli) di Nairobi.

Ci troviamo alla vigilia dell'avvio di un progetto che vede le due
associazioni impegnate nella realizzazione del primo laboratorio informatico
pilota in uno slum di Nairobi, realizzato con tecnologie open source (e
quindi libere e free) e supporti informatici (PC) ormai obsoleti per il
mercato italiano e ricevuti a titolo di donazione.

Vorremmo dare risonanza a questo progetto pilota con un piano di
comunicazione (al quale stiamo lavorando da "non" professionisti) e
cogliere quante più opportunità di contatto con soggetti competenti in
materia o in grado di dare ulteriore energia all'iniziativa,
nella convinzione che anche con limitate risorse sia possibile offrire
enormi opportunità di emancipazione a giovani adolescenti altrimenti
relegati alle più misere condizioni di vità.

Ogni idea e suggerimento sarà un prezioso oggetto di riflessione per noi.

Ciao.
Stefano Ciccarelli

OSES Associazione
AfrikaSi
www.oses.it
www.afrikasi.org