Quanto possiamo pagare? :-) (was: i contenuti online)

La "base" che proporrei per sviluppare l'idea è questa:

- Un mese di fruizione gratuita con al massimo la possibilità
di un intervento in modo da limitare il vero plus della lista
(lo scambio di idee ed esperienze) ma al contempo dare l'opportunità di
verificare la serietà degli interventi e l'utilità della lista. Se si
decide poi di continuare nella fruizione si potrebbero sviluppare

2 livelli:
un primo "base" diciamo a 40/50 euro con il quale si diventa iscritti a
tutti gli effetti, si ha libertà di intervento.

Un secondo (premium, gold, il nome che preferite) a 100 euro

Maddai,

piu' complicato da gestire che a raccontare.
Suvvia mica la vogliamo morta la nostra moderatrice preferita.

Sono stata zitta finora perche' mi sento di parte, perche' prima di essere
una listaiola sono amica di Elena; sono anni che le consiglio di mettere a
reddito le sue attivita', che il suo tempo e' prezioso.

Sono felice che qualcuno abbia tirato fuori la problematica,... ma mi
rendo conto che sia effettivamente difficile di decidere di autotassarci
per rendere equo il rapporto con la moderatrice.

Da un lato le cattive abitudini delle risorse free ci fanno venire i
capelli dritti, da un lato mi rendo conto che per Elena questo e' davvero
un impegno... fisso... che segue ovunque vada, in trasferta a roma, o
durante le vacanze.

Ora il discorso e': perche' pagare per leggere quello che persone che
magari la pensano diversamente da me scrivono su mlist?
perche' passare le nottate a leggervi e a scrivere?

forse per la qualita' dei contenuti, la validita' delle persone, per la
selezione degli interventi?

beh tutto questo e' valore aggiunto, valore che si puo' trovare anche
online in risorse free, (ovviamente molti di noi scrivono anche in ng,
blogger o altre mlist), ma diluite tra tanto rumore.

Ecco qui manca il rumore... a volte sembra un po' asettico questo ambiente
ma certamente e' il migliore per tirare fuori argomenti stimolanti.

Perche' pagare?
Quanti di voi vanno in palestra? ecco per me mlist la potremmo considerare
alla stregua della nostra palestra (ora si chiamano tutti club, con
pagamento annuo -anticipato- .:-))
Ci sono persone che vanno in palestra per mostrarsi, altre per incontrare
gli amici, altre per esercitarsi.

Io non solo sono d'accordo nel rendere questa risorsa a pagamento, ma se
pago, devo poter anche decidere che mi legga solo chi paga...
si io sono a favore di un club, di un circolo chiuso: se la risorsa e' a
pagamento ci sara' sicuramente una scrematura, e la qualita' non potra'
altro che migliorare :-)

Ma sono anche convinta che debba essere qualcosa che non complichi
ulteriormente la vita alla mia gia' piena di impegni amica.
Quindi penso sia meglio un fee annuo fisso, unico, (magari prevederei uno
sconto per gli studenti che possono davvero usarci come palestra :-) e
tutto chiuso (anche su web), blindato specialmente per coloro che non
pagherebbero :-)

Voglio proprio vedere quelli che solitamente sono pagati per scrivere se
se la sentono di mettersi in discussione e pagare per poter scrivere e
confrontarsi con altri.... senza i soliti monologhi deliranti e
possibilita' di essere "contraddetti".

Elena non me ne volere e "pubblicami": dai voce alla mia richiesta di una
vita piu' salubre in palestra :-))

dap