Rai.it, 300 miliardi per il carrozzone

Come vorresti che fosse il futuro? :)

Per quelli che s'arrabattano a fare siti da pochi milioni di lire, o per
poche decine quand'e' grasso che cola, fara' piacere la notiziola che il
sito di rai.it costa al contribuente appena 300 miliardi. Sissignori,
avete letto bene. Non c'e' errore non c'e' inganno, trattasi non di 300
milioni ma 300 *MILIARDI*.

Rai, di tutto di più. Anche la faccia di bronzo.

Dal sito "Giuda.com il sito che non tradisce" il resoconto della farsa del
premio "WWW" del Sole 24ore
[http://www.giuda.com/articoli/francesco13.html]:

Ritirava il premio il presidente Rai Net Salvatore Catalano. Uno che di
Internet evidentemente sa ben poco, della situazione della New Economy
ancora meno e che, di certo, ignora il senso della parola "decenza".
Salito sul palco, il buon Catalano, ha dimenticato di contare fino a
dieci prima di iniziare il suo discorso di ringraziamento che, infatti,
si è trasformato in un monologo comico di rara bellezza e surrealità:
"molti pensano che noi abbiamo alle spalle Mamma Rai - ha detto in
tono orgoglione Catalano- ma non è vero. Noi non abbiamo grandi fondi e
grandi strutture - pensate che abbiamo dovuto arrangiarci con un budget
di soli
300 miliardi in 3 anni. E con questi pochi fondi siamo arrivati dove
siamo arrivati" (si riferiva al premio ricevuto, il poveretto - manco
avesse vinto l'Oscar, tra l'altro").

Vabbe', dice uno, con 300 miliardi chissa' che capolavoro di sito: invece
ci andate ed è il solito casino.

Per curiosita' ho cercato anche se c'era la notizia del premio vinto:
macche', nulla. Nella sezione "news" c'e' l'imperdibile sondaggio: "Quale
partita merita la palma di "Derby d'Italia"?

Sulla home invece spicca la chicca "jobs rai" con la dicitura

"Ti interessa lavorare in Rai? Mandaci il tuo curriculum e consulta le
nostre offerte di lavoro. Non si sa mai…potremmo essere alla ricerca
proprio della tua professionalità".

Bella e tristemente illuminante la frase "Non si sa mai..." (della serie
non si sa mai che riesci a trovare lo spintone giusto)

Ah, a proposito, allegri: pare che i capoccioni della rai abbiamo
richiesto l'aumento del canone.
Forse Catalano e soci hanno in mente altri fantastici sondaggi. Non si sa
mai... per l'appunto.
Come vorresti che fosse il futuro?