Risultati sondaggio: pagare per mlist (was: i contenuti online)

Salve a tutti i mlisters,

come promesso pubblico i risultati del mini-sondaggio

" Saresti disposto a pagare 100 Euro all'anno per partecipare a questa
lista ? "

Ho ricevuto 13 risposte (speravo qualcuna in più...), in sintesi:

  • 6 Si
  • 3 No
  • 4 "100 Euro sono troppi"
  • Ringrazio tutti quelli che hanno partecipato.
    Riporto di seguito un mini riassunto delle risposte:

    1) 100 Euro all'anno sono decisamente troppi. No, non sarei
    disposto a pagarli solo per la mailing list.
    Se ci fosse altro allora ci si potrebbe pensare.

    2) No. 100 Euro no. 10 magari si, ma 100 no.

    3) NO

    4) La mia risposta è si, xchè ritengo dia davvero valore
    aggiunto alla mia attività, quel quid importante.

    5) - 'No'
    In generale sarei favorevole ad una newsletter a pagamento
    ma non ad una mailing-list, dove i contenuti li fanno i partecipanti.
    Anche se è vero che la moderazione è un servizio, in questo
    caso pagherei ma meno (tipo, in proporzione, 10 EUR).

  • chissà se potrebbe rientrare tra i rimborsi aziendali ?
  • Al pari ad esempio dell'abbonamento ad una rivista...

    6) Sarei certamente disposta a pagarli!!
    Penso che si sia un po' tutti stufi del "gratis", ma
    "inutile" in rete, e si sia disposti a pagare per un servizio veramente
    utile e di qualità.
    E poi è giusto che il lavoro sia remunerato...

    7) Sui 100 Euro, ti dico che pagherei la somma, anche se
    potrebbe essere inferiore secondo me.
    Di sicuro chiederei alla societa' per cui lavoro di
    stanziare la cifra per il mio aggiornamento :-)).

    8) No, sono per la libertà della rete e per la
    comunicazione.

    9) Premesso che "fra il dire e il fare ..." (non ho infatti
    molta stima dei sondaggi ... anzi!) ... 100 Eur? ... no, non le pagherei.
    Le considerazioni potrebbero cambiare se si trattasse di
    diversi elementi/cifre/concetti:

  • una lista costa (risorse di varia natura ... grazie Elena)
  • e se si trattasse di una "quota associativa" a supporto? (10 Eur?).
  • 10) Probabilmente si
    E' l'unica fonte di interventi che quotidianamente mi
    stimola, non la vedo sostituibile!!

    11) Certamente sì, visto che come corso dei aggiornamento professionale
    vale molto più di milionari master e anche
    di numerose riviste/testi, con i quali per altro non puoi
    interagire e replicare.

    12) Assolutamente no.

    13) 100 Euro forse sono troppi, credo che sarebbe più giusta
    una cifra compresa fra i 30 e i 50 Euro all'anno.
    Sarei disposto a spendere per questo servizio perchè mi è
    utile per il mio aggiornamento professionale, perchè si ha l'occasione di
    conoscere gente interessante e competente,
    e perchè rappresenta una platea importante per il proprio
    business.

    FINE DELLE RISPOSTE

    Francesco Fabbri
    Marketing manager
    ===========================
    Gauss - Internet Solutions
    Viale Fatti 11 - Sansepolcro (Ar)
    Tel. (+39) 0575 750035
    Web: http://www.gauss2001.com
    E-mail: info@gauss2001.com
    ===========================