Scusate Molte Seccature (2)

Non ne posso più. Da quando è nato l' sms-marketing è un continuo
squillare e vibrare. Mi scrivessero qualcosa di serio.

Invece mi informano dopo tre giorni che l' INTER ne ha prese sei nel
derby. Ma dove andremo a finire (nel senso di interisti). Alla faccia
della tempestività, sarò anche terrone ma non viviamo mica nelle caverne.
In compenso mi invitano a iscrivermi alla nuova mailing-list di mister
spam.

Dopo tre settimane che le faccio la corte (che dite sarò timido?)
finalmente il mio naso si trova a quindici centimetri dal suo e ... bip
bip mi ricordano le nuove formule per volare a Parigi. Prestino direi...
Peccato che nel frattempo anche lei sia volata via. Mi girano le
scatole ed ecco che capisco dove pattinava la Megan, e io che credevo
fosse il Guggenheim di Bilbao.

Conclusioni: l' SMS non va usato per la pubblicità istituzionale in quanto
160 caratteri di SOLO TESTO ne fanno un mezzo molto povero. E' invece
l'ideale per offerte last-minute, specie se l'operatore telefonico
introdurrà anche delle limitazioni territoriali (Sarò anche cliente dell'
iper di Lecce, ma se oggi sono in fiera a Milano, della loro offerta sulle
fragole non me ne frega granché).

...Scusate, il solito coso che mi vibra nei calzoni. E' la Bonino che mi
ricorda la campagna a favore dell' eutanasia. ASSOLUTAMENTE FAVOREVOLE.
Domani farò fuori la mia SIM. Numero nuovo, vita nuova.

Saluti.

Luigi Mastria