Tastiere per PC senza la lettera H

Ho visto qualche messaggio in questa lista scritto in internettese,
vale a dire: qualke, ke pensi, ke dici? Ecc. ecc.
Sinceramente a me non piace e anzi faccio fatica a leggere il testo.
Sarà perché alle superiori mi hanno insegnato il latino???

puo' darsi... ma per completezza di informazione, le k sono state usate
molto prima dell'avvento di Internet... e' un ritorno alle origini? ;-)

Il primo documento in volgare comincia cosi' :
Sao ke kelle terre, per kelle fini ke ki contene, trenta anni le
possette parte Sancti Benedicti

SVEGLIAAAAAAAAAAAAA
che razza di ragionamento, allora parliamo tutti greco o latino che fa
piu' fico...?!??!

su di una mailing di marketing tutto mi sarei aspettato tranne che
ci fosse qualche intelligentone che cerchi di imporre un gergo piuttosto
che fare uno sforzo per farsi capire;
non sono del ramo, ma credo che marketing sia l'arte di mandare un
messaggio nella maniera piu' rapida ed incisiva possibile;

l'internettese (ke kosa kikki, :-P, ROTFL, RTFM, emoticon e acronimi)
lasciamolo ai ragazzini che tacchinano sulle chat....

saluti a tutti