Truffe online: chi tutela il venditore?

Ciao a tutti,

si parla spesso delle truffe online con le carte di credito dal lato del
consumatore finale ma mai dal lato del sito di ecommerce.

il consumatore viene risarcito del "maltolto" (parlo per esperienza
personale) ma cosa accade al negozio online?

La banca che gestisce la transazione, per esempio Banca Sella, si prende
carico di rifondere il negoziante? o se ne occupa il circuito della carta
di credito? o non se ne occupa nessuno e la società deve stipulare
un'assicurazione diversa?... o accendono un cero per ogni transazione
andata a buon fine....

mi scuso se il tema è stato già trattato e me lo sono perso.

qualcuno può aiutare un neofita?

grazie

giorgio