tutto internet solo in 13 root server?

LIMES, i Signori della rete. pag. 77: "in tutto il mondo esistono 13 root
servers che contengono i codici che permettono il collegamento fra
l'indirizzo dei siti e il numero identificativo dei relativi server. ....
Che cosa succederebbe se questi 13 cervelloni smettessero improvvisamente
di funzionare? ... il caos".

Questo è quanto scrive Federico Garimberti.

E' possibile che la rete sia così fragile e che nessuno ne parli con la
dovuta gravità? Tutto ciò non è contrario alla famosa indistruttibilità di
Internet? Perché l'Icann e le autorità nazionali non corrono ai ripari?