Un marchio tira l'altro

Un saluto a tutta la lista e un complimento per le interessanti
discussioni che nascono ogni giorno.

Volevo porgere una questione :

C'è un marchio che esiste sul mercato da 30 anni.
L'azienda decide che i suoi prodotti inizialmente assemblati da terzi
verranno realizzati da delle strutture che faranno capo alla casa madre
ma che avranno un marchio personalizzato.

Si creano così due marchi nuovi più quello della casa madre.
Con gli anni uno di questi marchi divene produttore non solo di alcuni
pezzi ma di una propria linea di prodotti che entra in concorrenza con
altri
forti marchi del settore in un segmento però diverso da quello della casa
madre.

Mi spiego meglio:
Inzialmente abbiamo un marchio A
Poi A crea due marchi nuovi B e C.
B e C producono per assemblare un prodotto venduto da A.
Dopo anni B comincia a produrre un prodotto del mercato di A
ma con caratteristiche che ovviamente non entrano in concorrenza con il
suo prodotto.

La mia domanda è:

Conviene spingere B e creare una brand indipendente o conviene che
A lo presenti al mercato e che quindi gli trasferisca un po della sua forza
che ha costruito in tanti anni ?

Un saluto a tutti

Nicola