Uno o più siti per l'e-commerce

Salve a tutti, mi chiamo Marco è lavoro in un ISP che opera esclusivamente
tramite internet, non abbiamo nessun "front end" fisico per i nostri
clienti.

La nostra attività concerne principalmente nella "vendita" (gratuita) di
abbonamenti internet per connessioni in dial up (esclusivamente ISDN e
analogico, non disponiamo di servizi a banda larga) e nella vendita di
servizi a pagamento quali domini, hosting, server dedicati e, tra breve,
FLAT.

Dopo questa introduzione, un po' noiosa ma penso necessaria, vi espongo il
mio problema, sperando in qualche vostro consiglio:

Ad oggi stiamo valutando se mantenere un unico sito per la vendita di
tutti i prodotti o crearne uno ad hoc per ogni tipologia, gli elemente che
stiamo prendendo in considerazione, e probabilmente non sono tutti, sono:

-Sito Unico: minori costi di gestione e promozione; possibilità di
integrare più servizi e quindi soddisfare la quasi totalità delle esigenze
"internet" del cliente; maggiore visibilità dei prodotti (il sito è
visitato da diverse tipologie di potenziali clienti che possono essere
interessati ad un solo prodotto ma poi, di fatto, entrano in contatto
anche con gli altri).

-Siti differenziati: può servire ad evitare che un potenziale cliente,
interessato ad un solo prodotto, si trovi spiazzato da un'offerta molto
differenziata; può dare un effetto positivo sull'immagine del prodotto (il
sito vende un solo servizio ---> è specializzato ---> è più bravo di chi
fa anche altre attività).

Voi cosa ne pensate?

Saluti

Marco