Utilizzo di SMS in campagne mktg

Ciao,

dopo un lungo periodo di sola lettura degli interventi intervengo per la
seconda volta a distanza di un giorno...

Agganciandomi al tema degli SMS, che di quando in quando fa sporadica
comparsa su Mlist, volevo proporre all'interesse della lista una
discussione sulla efficacia di un utilizzo in termini marketing degli
short messages. O, più nello specifico, dell'integrazione internet-SMS.

Da più tempo tendo a scoraggiare l'impiego di SMS come reminder di codici
di pagamento o di autenticazione (... di conseguenza, non mi attrae molto
l'idea di pagare tutto tramite SMS, ma questo è un altro discorso...), in
quanto precepisco l'SMS come connotato da rapidità e carattere effimero,
qualità che poco si addicono a comunicazioni "importanti" o comunque
destinate a venir salvate e/o ad aver validità nel tempo.

D'altro canto, ammetto che, lasciando al singolo utente/cliente la
possibilità di scegliere se ricevere o meno questo genere di segnalazioni,
genera un valore aggiuntivo per chi aderisce, mentre chi non gradisce
il servizio può semplicemente ignorare l'offerta.

Dunque mi chiedo se in fondo la mia non sia altro che una idiosincrasia da
persona infastidita dall'utilizzo di SMS per questo tipo di comunicazioni,
ma che nulla abbia a che vedere con il gradimento e - soprattutto - con
l'efficacia di questo strumento (...mmm.. efficacia... potrei
controbattermi da sola: non credo che siano mai state fatte misuazioni di
efficacia dell'utilizzo di SMS in questo senso...Varrebbe l'esperienza di
qualcuno che li abbia utilizzati in campagne di marketing...).

Quello che dunque avrei interesse a conoscere è la vostra opinione in
proposito.
Grazie per l'attenzione!

Ciao a tutti

Alessandra Gorlero
Inferentia DNM
www.inferentia.it