Vendere olio in UK

Caro mlistarolo

immagina che l'azienda siciliana X produca olio di
oliva extravergine organico, una cosa che come sai in
UK tira moltissimo;

immagina che la web agency per cui lavoro abbia contatti di vario genere
con la sicilia stessa, e che quindi ottenga di conoscere la ditta X;

immagina che il sito di X lasci, come dire, un po' a desiderare, e che la
mia web ag. gliene stia facendo
uno nuovo, pronto in una settimana. questo non sara'
un sito di commercio, perche' contiene semplicemente
un modulo d'ordine, ma non permette la transazione
online (cioe' anche il pagamento e la fatturazione);

immagina ancora che la mia web ag. ottenga l'esclusiva
per il commercio di queste bottiglie in UK e tutto il
nord europa: X hanno ettari ed ettari di terra, finora
hanno sempre venduto all'ingrosso e questo e' il loro mercato.

immagina che il mio capo mi dica: <>

immagina che io conosca il prezzo che la X desidera guadagnare per ogni
bottiglia, che questi produttori
non abbiano la piu' pallida idea di cosa sia internet,
che macinino soldoni, che io conosca la grande
distribuzione inglese solo perche' ci faccio la spesa,

inoltre usa questa immaginazione per porti tutte le
domande che a me non verranno mai...

immagina che scatti il panico, che non abbia idea di
cosa fare.

domandina: che devo fare?

enrico