Volare, oh oh...

Finalmente ecco un folgorante esempio di trasparenza e comunicazione
efficace.

Dal pomeriggio di ieri (venerdì 19 novembre), sul sito di Volareweb
(http://www.volareweb.com) si legge:

"Informiamo la spettabile clientela che a partire da oggi 19 Novembre
2004 tutti i voli sono cancellati e le vendite sospese. Ci scusiamo con
la clientela per il disagio arrecato."

Dai, diciamocelo: i consumatori, in questo Paese, sono davvero trattati a
pesci in faccia. Cosa avranno pensato i viaggiatori già seduti
all'interno degli aerei della compagnia che sono stati invitati a
scendere più o meno così: "Signori, scusate, questo volo non decollerà
più".

E tutti quelli che avevano già prenotato viaggi più o meno costosi per i
prossimi mesi, magari per le festività natalizie, come l'avranno presa?
Che faccia faranno in aeroporto i clienti di Volareweb che si preparano a
rientrare dall'estero ignari dell'accaduto?

Low cost sì, ma non così!

Emanuele Bottiroli