Web 2.0 : prestiti online fra sconosciuti

Un saluto a tutta la lista

Mi è arrivata la seguente notizia:

PRESTITI ONLINE FRA SCONOSCIUTI
Ha lo stesso meccanismo di eBay, ma invece di prodotti, su questo sito si compra e vende denaro. E cosi' e' nato il "prestito peer to peer". Si chiama Zopa (zoan di possibile accordo) ed e' l'ultima creatura dei tre fondatori di Egg, banca online inglese. Una via di mezzo fra il prestito sociale (il prestito che arriva da parenti, amici e conoscenti) e il rapporto diretto tra finanziatore e finanziato. Solo che su Zopa, le persone non si conoscono. Anche negli Usa, ci sono societa' di social lending come Prosper e Paltrust che hanno deciso di sottrarre clienti a finanziarie e casse di risparmio...

Che ne pensate?

Stiamo andando nella direzione giusta, oppure proseguendo in questo modo potrebbe "crollare" il mondo come lo conosciamo ?

E una volta crollato, qualcuno potrebbe raccoglierne per sè i cocci ?

Saluti dubbiosi
Pierfranco