Webmarketing e tecnologie web

Ciao lista,

sono un affezionato lurker da diveso tempo. Trovo interessante la ML e
con degli spunti spesso utili.

Volevo avere una vostra opinione sul ranking e sulle tecnologie impiegate
per realizzare pagine web.

La mia impressione è che il "buon" ranking cerca di aggirare il motore
senza focalizzarsi invece sul contenuto.

Il sito deve ottenere un buon ranking se il mio contenuto è
effettivamente utile per la ricerca effettuata e non perchè le parole
"vino rosso" sono scritte due volte in più del mio competitor.

Nel momento in cui cerco di ottimizzare la pagina lavorando sui testi a
mio avviso snaturo la ricerca.

Ad oggi una cosa che trovo molto interessante per il design e la
flessibilità dello stesso è l'uso del xhtml e dei css in maniera "strict".
Questo obbliga chi fa la pagina ad estremizzare la separazione dei
contenuti dal layout.
Di fatto l'xhtml contiene solo le informazioni da indicizzare mentre
tutto quello che è layout e fonte di "distrazione" viene relegato in un
file separato.

Sempre in questa ottica xhtml offre diversi tag per esprimere meglio in
contenuto e quindi abbiamo tag per specificare indirizzi, citazioni,
sigle) per esplicitare al meglio il contenuto.Inoltre la modalità strict
obbliga l'inserimento di alcune informazioni (es. ALT) che spesso non
vengono inserite dai siti html standard.

A questo punto mi chiedo ma quanto il motore di ricerca effettivamente
trae beneficio da una pagina realizzata con queste tecnologie rispetto ad
una con le classiche tabelle? Posso ottenere gli stessi ranking con
entrambi le tecnologie oppure no?

link e opinioni in tal senso mi interesano

Saluti Lorenzo
--
KEMEN srl
http://www.kemen.it