Zivago e' morto

Che ne sara' del mio ordine?

Prevedere per tempo una segnalazione one-to-one sarebbe stato troppo.

A questo punto scrivere una e-mail a ordini@zivago.com
mi sembra assassinare il poveretto che deve
rispondere.

Oltretutto ho provato ad accedere per vedere lo stato dell'ordine, ma il
sistema e' desolantemente fermo sulla home page che annuncia
cadavericamente la fine del sogno.

Non basta un blasone e i soldi per stare nella new economy...
Ci vuole anche la testa (organizzativa).
Saluti a tutti.

Claudio Premarini
Internet Manager
Direzione Mercato
Banco di Desio e della Brianza S.p.A.