Avranno voglia di vendere?

Ciao listaroli,

vorrei sottoporvi un caso, o meglio un ... non so definire questa cosa ...

A parte il fatto che proprio oggi ho appreso dal giornale (.COM) che
secondo UPA la pubblicità online quest'anno è in crescita ... cosa ?!?!?!
... dico ma questi dati da dove arrivano?!?!? io mi sono quasi venduto la
moto perchè non si vende un banner!!!

Ah! si, il tema è quello della pubblicità online ... per quanto mi
risulta, non se ne sta vendendo da inizio anno, un vero disastro ... ma la
domanda che mi sorge spontanea è:

"Le concessionarie hanno voglia di vendere?"

Perchè, direte voi, faccio domande così stupide?

Oggi mi sono preso la briga di contattare alcune concessionarie, per una
campagna che vorrei pianificare. Ho adottato il metodo classico, ovvero
www.concessionaria.ecc.ecc, un'occhiata ai contenuti fino a trovare
l'indirizzo di posta elettronica a cui mandare la richiesta di preventivo.
Sono troppo online! :D

Vi sottopongo un paio di casi emblematici:

1) Bread & Butter, concessionaria di IOL, Libero, InWind:
In home page (www.breadandbutter.it) in basso a destra ben visibile il
link con l'indirizzo a cui spedire le richieste: dir [dot] vendite [at] iol [dot] it

Ecco il messaggio giuntomi poco dopo l'invio:

  • These recipients of your message have been processed by the mail
  • server: dir [dot] vendite [at] iol [dot] it; Failed; 5.2.2 (mailbox full)

  • Remote MTA ims4d.libero.it: SMTP diagnostic: 552 RCPT
  • TO: Mailbox disk quota exceeded

    2) CairoWeb, divisione Internet di Cairo Communication:
    In home page (www.cairoweb.it), nel menù in alto il link Scrivici, che
    apre direttamente una mail puntata all'indirizzo: info [at] cairoweb [dot] it

    Ecco il messaggio ricevuto poco dopo:

    ----- The following addresses had permanent fatal errors -----
    m [dot] fossati [at] cairocommunication [dot] it
    (reason: 552 RCPT TO: Mailbox disk
    quota exceeded)
    (expanded from: )

    Simpatico no? Forse non è chiaro a tutti e quindi mi premuro di farlo
    presente:

    I messaggi non sono stati inviati perchè la casella di posta elettronica
    del destinatario è piena!!!

    E non stiamo parlando del cantinaro sotto casa ma della concessionaria del
    network numero uno in Italia, per reach di utenti (dati
    Nielsen//NetRatings)
    ...

    Aggiungo che le concessionarie contattate sono state una dozzina, di cui
    due hanno dato seguito immediato ... bene ... magari vi farò sapere se
    salta fuori qualche altro caso emblematico, per adesso c'è già da
    chiedersi se ...

    "Avranno voglia di vendere?"

    Un saluto,

    :-Dim

    Dimitri Albino
    Moderatore di: www.permission-marketing.it


    GEKOLAB S.R.L. - General Manager - dimitri [at] gekolab [dot] com